carabinieri

IRREGOLARITÀ IN CANTIERE, DENUNCIATI E MULTATI DUE IMPRENDITORI

RIETI I Carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Rieti, a conclusione di attività ispettiva deferivano in stato di libertà P. L. del 1959, amministratore unico di una ditta individuale operante nel settore edilizio, resosi responsabile di non avere fatto indossare ai lavoratori dipendenti, impegnati in attività in quota, i dispositivi di sicurezza e protezione individuali. Elevate  sanzioni amministrative ed ammende per complessivi 2500 euro.

 

COLLALTO SABINO I Carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Rieti, a conclusione di attività ispettiva deferivano in stato di libertà M. F. del 1948, amministratore unico di una ditta individuale operante nel settore edilizio, resosi responsabile per non avere adottato nei lavori in quota, le adeguate impalcature  atte ad eliminare i pericoli di caduta di cose e persone. Elevate  sanzioni amministrative ed ammende per complessivi euro 5000.

 

(da comunicato dei Carabinieri) Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email