affresco_post_restauro_Life

IL PORTALE DI SANT’AGOSTINO TORNA ALL’ANTICO SPLENDORE GRAZIE ALLA FONDAZIONE VARRONE

Si è concluso dopo un impegnativo lavoro, l’intervento di restauro finanziato dalla Fondazione Varrone del Portale della Chiesa di Sant’Agostino di Cittaducale, impreziosito dal dipinto murale ad affresco di Lorenzo Torresani del 1548 (la Madonna col Bambino tra i Santi Agostino e Francesco), e del materiale lapideo del 1450. Allarmante era diventato lo stato di conservazione dell’affresco e di tutta la struttura del portale marmoreo. La Fondazione accogliendo la richiesta del Comune di Cittaducale sensibilizzato dal parroco del luogo, ha incaricato la restauratrice Cecilia Gugliandolo che dopo un attento studio, ha proceduto al consolidamento, risanamento, restauro dell’opera e della struttura che è tornata all’antico splendore. “La Fondazione Varrone da molti anni si impegna per il recupero del patrimonio artistico e monumentale della provincia, di cui i nostri comuni sono custodi e depositari – ha commentato il Presidente della Fondazione Varrone, Innocenzo de Sanctis-  Sono ormai numerosi gli interventi finalizzati alla salvaguardia dell’arte, effettuati in molti Comuni, dal recente restauro della Chiesa di S.Maria in Extramoenia e dei suoi i meravigliosi affreschi, all’attuale recupero del portale e poi del portone della Chiesa di Cittaducale. Siamo convinti- ha concluso il Presidente de Sanctis-  che soprattutto attraverso l’arte, la cultura si possa rilanciare la provincia e la città”. Si procederà in primavera con il restauro anche dell’antico portone della Chiesa civitese al termine del quale verrà eseguita la cerimonia di inaugurazione di entrambi i restauri. La comunità civitese si riappropria di uno dei suoi tesori d’arte rappresentato dal prestigioso Portale della storica Chiesa di S.Agostino che ha sempre rappresentato un luogo strategico e significativo per la vita della popolazione locale. Questo l’elenco dei più significativi restauri:   gli affreschi dell’Eremo di S. Cataldo a Cottanello; la Porta Romana di Magliano Sabina; le Pale d’Altare Maggiore nella Chiesa di S. Michele Arcangelo di Contigliano; gli affreschi della Chiesa di S Anatolia di Borgorose; le opere del Museo Civico di Amatrice; l’organo della Chiesa di S. Felice di Cantalice; l’organo del Santuario di S. Giuseppe di Leonessa; gli affreschi  e la Chiesa di S.Maria Extra Moenia ad Antrodoco. Parrocchia di S. Agostino – restauro completo dei locali della sagrestia e degli arredi. Un consistente contributo è stato erogato anche per la ristrutturazione ed il rifacimento pittorico dell’intero complesso religioso. Diocesi di Rieti-Restauro Arco Bonifacio VIII; Chiesa di S. Scolastica- Restauro Organo Catarinozzi; Parrocchia di S. Agostino – Restauro Portale e Cappella Madonna della Cintura; Comune di Rieti – Restauro film “Ali di Seta”. Foto: FONDAZIONE VARRONE ©

Print Friendly, PDF & Email