Fontana_Piazza_0365_Life

RISANAMENTO E ANTICORRUZIONE, GLI ENTI LOCALI SI CONFRONTANO A PALAZZO CITTÀ

Accogliendo la proposta del Sindaco Simone Petrangeli, di mettere a rete le esperienze e di condividere i percorsi in materia di risanamento e anticorruzione, Numerosi rappresentanti delle Istituzioni pubbliche (Governo, Regioni, Province, Comuni e Corte dei Conti), su proposta del sindaco Petrangeli, sabato a partire dalle ore 9, si ritroveranno in Municipio per partecipare a un importante seminario dal titolo “Risanamento e anticorruzione. Protagonisti gli Enti Locali”. La giornata di studio e di riflessione, che riguarda temi di grande attualità, è stata promossa dal Comune di Rieti con l’obiettivo di condividere le esperienze e i modelli adottati, in particolare nei Comuni che hanno aderito alla procedura antidissesto, per avviare il risanamento dell’Ente e promuovere l’attuazione di politiche anticorruzione. IL SINDACO “Quando si parla di processo di risanamento di un ente – dichiara il Sindaco Petrangeli – non ci si riferisce solo all’aspetto meramente finanziario, ma anche e soprattutto a quello amministrativo. Un percorso che il nostro Comune ha avviato da tempo e che sentiamo il bisogno di condividere con altri Enti Locali, in particolare con quelli che, come noi, hanno ricorso alla procedura di riequilibrio finanziario o messo in atto modelli organizzativi per favorire le politiche di risanamento e anticorruzione. Questa iniziativa, perciò, rappresenta un importante momento di confronto e di condivisione di esperienze, iniziative e progetti”. GLI INTERVENTI I lavori del seminario, organizzato in collaborazione con Fondazione Varrone e Anutel, saranno aperti dal Sindaco Petrangeli, dall’Assessore al Bilancio, Marcello Degni, e da una relazione del Segretario generale dell’Ente, Dott.ssa Rosa Iovinella. Interverranno, oltre numerosi sindaci e presidenti di provincia, anche il dr. Giancarlo Verde della Direzione Centrale Finanza Locale del Ministero dell’Interno, il Presidente di Anutel, dr. Franco Tuccio, i Consiglieri della Sezione controllo del Lazio della Corte dei Conti, il Consigliere di Stato, dr. Paolo De Joanna, i Parlamentari reatini, Fabio Melilli e Oreste Pastorelli, il Consigliere regionale, Daniele Mitolo, e il Sottosegretario all’Interno, Gianpiero Bocci. Ha garantito la sua presenza il Prefetto di Rieti e sono stati invitati a intervenire il Presidente del Tribunale e il Procuratore della Repubblica. Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email