Caceres_NPC_Rieti_3916_Life

BASKET, NPC RIETI PERDE IL BIG MATCH A LATINA 69-55: È FUORI DALLA COPPA ITALIA

Niente da fare per la Npc: sconfitta a Latina nel big match di Dnb, valevole per la prima posizione in classifica (69-55), e ufficialmente terza alla fine del girone d’andata. Priva di Feliciangeli e Mascagni, fuori per infortuni, la Linkem Npc Rieti prova a giocare la sua pallacanestro sul campo pontino dove una padrona di casa agguerrita l’aspetta per affermarsi campionessa del girone di andata. E così sarà. Nel primo quarto Latina difende molto bene e Rieti fatica trovare le vie del canestro chiudendo sul 19-11. Nella seconda frazione le squadre mantengono inalterati gli equilibri e si va al riposo lungo sul 31-22. È nel terzo periodo che Rieti riaggancia Latina e già dopo un paio di minuti si riporta a soli due punti di distanza sul 31-29, ma i pontini sono bravi a mantenere i nervi saldi ed il periodo si chiude sul 44-40. Nell’ultimo quarto le due squadre si equivalgono fino a metà del tempo (a 4 minuti dal termine siamo a -7) quando Latina lancia l’allungo finale e la gara si chiude sul 69-55. NIENTE COPPA ITALIA La partita non vale solo a stabilire il campione di inverno, ma anche a definire la classifica in vista delle Final Four di Coppa Italia, cui per il nostro girone accederanno Latina e Pescara che seppur seconda a pari punti con Rieti, balza in avanti in forza del suo vantaggio nello scontro diretto avendo vinto contro di noi al PalaSojourner. Anche quella sconfitta, proprio come quella odierna, maturò dopo 10 giorni di PalaSojourner senza riscaldamento. Non vuole certamente essere una scusa, ma resta il fatto che la Npc ha dovuto prepararsi alle due sfide più importanti del suo calendario, in maniera inadeguata per via del mancato riscaldamento del Palazzo di Rieti. Dal punto di vista sportivo il mancato rientro nella Coppa Italia non è un dramma, anzi coach Nunzi aveva spiegato nella conferenza stampa prenatalizia che si, partecipare a questa manifestazione sarebbe stato interessante, ma di più se fosse stato organizzato un concentramento, tale da evitare più di un lungo e faticoso viaggio nell’arco della settimana. CASO PALASOJOURNER  Ora la Linkem Npc Rieti vede davanti a sé un’altra trasferta, stavolta in terra romana, dove il prossimo sabato l’aspetta Stella Azzurra per la prima gara del girone di ritorno. A preoccupare Cattani e Nunzi sono tuttavia seri problemi extra parquet: la prima società cestistica reatina oggi non sa quale sarà la sua casa per i prossimi mesi. La questione PalaSojourner e il suo riscaldamento, non si è ancora sciolta e la squadra di coach Nunzi ha deciso di osservare, per protesta, il silenzio stampa. “Se si aggiunge la questione degli infortuni che da settembre assilla questo gruppo si comprende meglio il quadro in cui rientra questa sconfitta”, afferma il club. Il campionato, in ogni caso è solo a metà, e la Npc sta percorrendo, nonostante tutto, un cammino limpido e positivo, mantenendo ai vertici della Dnb il nome di quella città che tanto ama e da cui meriterebbe essere ricambiata.
IL TABELLINO
Rieti. Giampaoli 11, Colantoni, Benedusi 4, Granato 5, Caceres 13, De Pippo, Ferraro 8, Ponziani 2, Musso 6, Scodavolpe 6.
Latina. Pastore 9, Santolamazza 4, Tagliabue 8, Pilotti 12, Demartini 15, Uglietti, Bonacini10, carrizzo 7, Nardi, Gagliardo 4.

Print Friendly, PDF & Email