ANDREA SALINI_Life

IL CANTAUTORE REATINO ANDREA SALINI INCANTA LONDRA CON IL SUO ROCK

Era lo scorso giugno quando il cantautore del cicolano, Andrea Salini, insieme alla sua Band, si esibivano al “Troy Bar” di Londra, locale nel cuore della city londinese, vetrina per band emergenti provenienti da tutto il Mondo. Dopo i concerti di aprile tenuti in Slovacchia, l’esibizione londinese era stato un altro importante banco di prova per il chitarrista reatino. Come per la Slovacchia (Trnava), anche il concerto nella capitale britannica, fu un grande successo di critica e pubblico. A a distanza di meno di 5 mesi, ecco la nuova chiamata da Londra ed il ritorno di “Maestrale Tour” in Inghilterra (l’album è uscito nel dicembre 2012). Ieri sera infatti Andrea Salini e la sua band (Stefano Tedeschini alla batteria e Daniele Tedeschini al basso, fratelli provenienti da Borgovelino) si sono esibiti al the Fiddler’s Elbow, (definito come il principale locale londinese per i concerti dal vivo, www.thefiddlerselbow.co.uk ) nella celebre Camden Town, il “quartiere del Rock” per eccellenza, dove hanno mosso i “primi passi”, band  come Pink Floyd E Led Zepellin. Come per il concerto di giugno, l’artista del cicolano e la sua band,  hanno deliziato il folto pubblico (sold out) presente con il Rock “Made in Italy” e le canzoni (in lingua inglese ed italiana) dei due album autoprodotti, Dr Hyde e Mr Hyde e Maestrale, dei quali Andrea Salini, oltre ad interpretarli, ha scritto musiche e parole. Oltre ai  pezzi in inglese, rock-punk, come “Rock School”, “People”, “Rock n’Roll Dreamer” e “Fight after Fight”, pure scariche di energia che hanno acceso la notte londinese e l’entusiasmo del pubblico presente, riscuotendo come per la passata occasione, notevole apprezzamento anche per le ballate in lingua Italiana come “Canzone per il Lupo”, “11 Novembre”, “Terre Lontane” ed “Indios”. Il nuovo grande successo di pubblico e critica, ottenuto nel concerto londinese di ieri sera è un ulteriore conferma dell’elevato livello artistico-musicale raggiunto ormai da tempo da Andrea Salini e la sua band. Il cantutore-chitarrista reatino continua nella sua “crescita” e  solo con le proprie forze (autoproduzioni indipendenti), si sta facendo largo nel panorama della musica italiana ed estera, ed i successi ottenuti, con sacrificio, coraggio e abnegazione, acquistano un valore ancora maggiore. Foto: ANDREA SALINI ©

Print Friendly, PDF & Email