colasanti21

CINGHIALI DISTRUGGONO LA SUA COLTIVAZIONE, AGRICOLTORE PRONTO AD INCATENARSI IN PREFETTURA

I cinghiali provocano danni al proprio terreno e un agricoltore della Piana si dice pronto ad incatenarsi davanti alla Prefettura. Nonostante il filo elettrico che recinta il campo, i cinghiali sono riusciti ad entrare e distruggere una parte della coltivazione di granturco. È la storia di Roberto Colasanti, che al Corriere di Rieti ha raccontato di aver già subìto 18 mila euro di mancato guadagno nel 2012 e di non riuscire più a pagare le rate del mutuo chiesto per la sua azienda agricola. L’allarme-cinghiali è stato lanciato da mesi dalla Coldiretti (ieri l’ennesimo intervento – LEGGI) e riguarda decine di agricoltori di tutta la provincia, che hanno manifestato il loro disappunto (LEGGI) e chiesto risposte concrete alla politica. (Redazione) Foto: Emiliano GRILLOTTI ©

Print Friendly, PDF & Email