eppela

PROGETTO RIETI 360, RAGGIUNTI I DIECIMILA EURO NECESSARI PER PARTIRE

Grande soddisfazione della Cna di Rieti per il raggiungimento dell’obiettivo dei 10000 euro, importo minimo per realizzare il progetto Rieti 360. IL PROGETTO Un architetto e fotografo reatino che vive e lavora in Spagna, Emanuele Ciccomartino, ha l’idea di realizzare un tour virtuale del nostro territorio e delle sue imprese; la Cna apprezza l’idea e si impegna per realizzarla, ma c’è il problema delle risorse economiche per l’avvio, almeno 10000 euro. In soccorso arriva la conoscenza della piattaforma di crowfunding Eppela: il progetto può essere formulato e pubblicato sulla piattaforma per raccogliere le risorse, sarà lì per 40 giorni, fino al 25 agosto. E ancor prima della data di scadenza, grazie alla mobilitazione e al contributo di molti, il risultato è raggiunto. I COMMENTI “Questa piccola storia è anche un’azione esemplare di come è possibile mettere insieme nuove tecnologie, nuovi soggetti, imprese, cittadini, istituzioni, per realizzare un prodotto teso alla valorizzazione del territorio e delle sue attività produttive – riepiloga la Cna – Un ringraziamento particolare va al Comune di Rieti, alla Camera di Commercio, alla Fondazione Varrone, per il sostegno che hanno dato e daranno all’iniziativa e ai mezzi di comunicazione che hanno dato grande rilievo al progetto. Ma il ringraziamento più grande va alle imprese che hanno già aderito, perché nonostante la crisi le stia mettendo a dura prova, guardano ancora al futuro con fiducia anche investendo su di un modo nuovo di comunicare la loro immagine e di pubblicizzare prodotti e servizi. Ora che la realizzazione del progetto è stata assicurata dal raggiungimento della cifra minima, sarà più facile l’adesione di altre attività produttive, alcune già contattate e altre, che in ragione del successo di Rieti 360, stanno pensando di aderire. LE ADESIONI Per farlo, fino al 25 agosto si può andare sul sito web di Eppela (CLICCA QUI), successivamente contattando la Cna, [email protected], tel 0746 251082. Foto: Eppela ©

Print Friendly, PDF & Email