RebiRivale_Life

DIRITTI DELLE DONNE E LOTTA ALL’OMOFOBIA, A “NOTE E FIAMME” L’IMPEGNO DI REBI RIVALE

Continua “Note e Fiamme”, la rassegna che da fine giugno sta promuovendo al Lungovelino Cafè le eccellenze musicali italiane e la gastronomia locale. Venerdì, 16 agosto, sarà il live acustico di Rebi Rivale a regalare emozioni, accompagnate da buona cucina, con la cottura alla brace di alcuni tra i migliori prodotti del territorio, dal maiale nero dei Monti Reatini all’olio extra vergine della Sabina. Fiamme accese dalle 20 per la cena km zero nella location esterna allestita sull’ansa del fiume e concerto ad ingresso gratuito dalle 21.30, con Rebi Rivale (voce e chitarra), cantautrice in arrivo dal Friuli, insieme ad Ornella Tusini (chitarra classica) e Davide Sciacchitano (contrabbasso). Il trio porterà in scena le più spinose tematiche sociali proponendo i brani contenuti negli album “Emergenze” e “Rebi Rivale”, rivisitati in chiave acustica. Al centro del suo lavoro cantautorale i diritti delle donne nel mondo e la lotta contro l’omofobia. L’ARTISTA Rebi Rivale (pseudonimo di Roberta Bosa). Dal sito ufficiale: Dopo un primo periodo artistico che la vede esibirsi con il gruppo tutto al femminile Versione Beta (2008-2009), si trasferisce ad Udine dove incontra dapprima Ornella Tusini, chitarrista classica, poi Davide Sciacchitano, contrabbassista. Insieme intascano diversi successi nel panorama italiano della Musica d’Autore. I contenuti sono il punto fondamentale del progetto della cantautrice, che porta letteralmente in scena i suoi personaggi, a loro volta veicoli di messaggi pesanti, a volte duri, sicuramente spunti di riflessione per sensibilizzare il pubblico sulle questioni sociali più spinose. Tra i diversi riconoscimenti, il Premio ricevuto nel 2011 e nel 2013 da Walk on Rights, concorso indetto da Amnesty International per i brani “Se sarà femmina” e “Chez Simone”, brano, quest’ultimo, vincitore del Premio Speciale Amnesty International dedicato alla memoria di Matthew Shepard e a tutte le vittime di omofobia. Esce nell’aprile 2011 il primo lavoro di Rebi, dal titolo “Rebi Rivale” edito dalla M.A.P. di Milano. L’album “Emergenze”, uscito nel 2013, è un lavoro auto-prodotto. LA GASTRONOMIA Menù km zero: affettati di maiale nero dei Monti Reatini, bruschette con salse a base di/e con olio extravergine della Sabina, spiedini di maiale nero dei Monti Reatini e arrosticini. Nuovi piatti: spiedini di salmone e ananas; tomini piemontesi. Prenotazioni al “LungoVelino Cafè” in via Salaria 26. Foto: SANTINI ©

Print Friendly, PDF & Email