area765 unplugged_Life

GLI AREA 765 DOMANI ALLA RASSEGNA “NOTE E FIAMME”

Sesta settimana per “Note e Fiamme”. Ed è trepidante attesa. La rassegna, lunga due mesi, che il Lungovelino Cafè ha voluto dedicare alle eccellenze musicali italiane e gastronomiche locali sta, infatti, per toccare uno dei suoi momenti più intensi e coinvolgenti con l’arrivo, sul palco allestito nell’ansa del Velino, rispettivamente domani e venerdì sera, della band reatina Area765 e della cantautrice torinese Roberta Di Lorenzo. AREA765 Ruvidi e rock, gli Area765 presenteranno a Rieti – domani sera, dalle 21.30, live acustico ad ingresso libero e gratuito – i brani di “Volume uno”, ultimo lavoro della band che pur abbandonando gradualmente le sonorità folk non esiterà nel regalare al pubblico del Lungovelino Cafè brani storici dei “Ratti della Sabina”. ROBERTA DI LORENZO Lasciando invece dietro di sé (chissà?), Marguerite Duras alla quale sta dedicando accanto a Milena Vukotic, un reading teatrale, l’originale e poetica Roberta Di Lorenzo proporrà nella serata successiva – venerdì, 2 agosto, dalle 21.30, live acustico ad ingresso libero e gratuito – brani contenuti nell’album d’esordio L’occhio della luna, vincitore del Premio Lunezia e finalista al Premio Tenco e nell’ultimo Su questo piano che si chiama terra, contenente E tu lo chiami Dio, scritto da lei ed interpretato a Sanremo 2012 da Eugenio Finardi. LA GASTRONOMIA E per celebrare le eccellenze gastronomiche locali aspettando l’inizio dei due concerti, anche domani e venerdì sera, il Lungovelino Cafè proporrà la degustazione – dalle 20.00 e con possibilità di prenotazione – di prodotti km zero e variazioni speciali seguendo rigorosamente la cottura alla brace. Agli affettati e spiedini di maiale nero dei Monti Reatini si aggiungono per esempio quelli di pesce ed il tomino piemontese. Foto: CAMILLI ©

Print Friendly, PDF & Email