maroni_3292

IL CONSIGLIO COMUNALE COMMEMORA I MARTIRI DELLE FOSSE REATINE

Il 9 aprile il Consiglio Comunale si riunirà nel quartiere di Quattro Strade, presso la Chiesa del Sacro Cuore, per commemorare i caduti delle Fosse Reatine. Con questa decisione il Consiglio Comunale ricorderà l’eccidio del 9 aprile 1944 in cui persero la vita 15 partigiani, fucilati e interrati dalle truppe nazi-fasciste. Dopo il Consiglio, convocato alle ore 10.30 presso la sala dibattiti della Parrocchia di Quattro Strade, si celebrerà la funzione religiosa, mentre alle ore 12 verrà deposta una corona di alloro sul Sacrario che ricorda le vittime. Alla celebrazione saranno invitati anche gli studenti delle scuole medie della Città di Rieti. “La decisione di convocare il Consiglio Comunale nel luogo dove 69 anni fa si consumò l’eccidio delle Fosse Reatine – dichiara il Presidente del Consiglio Gian Piero Marroni – è un segnale importante da parte della nuova Amministrazione comunale e della Città, nel ricordo di quanti sacrificarono la propria vita per la libertà e la democrazia. Nella lotta di Resistenza e sul sacrificio di tante persone, come in questo caso i martiri delle Fosse Reatine, affondano le proprie radici la nostra Repubblica e la nostra Costituzione, ritengo, quindi, di fondamentale importanza che il Consiglio Comunale si celebri proprio nei luoghi dove si consumò questo orrendo crimine”. (Da comunicato del Comune di Rieti) Foto: Gianluca VANNICELLI/Agenzia PRIMO PIANO © 27 Marzo 2013

Print Friendly, PDF & Email