Lucio33

E’ IL 5 MARZO, IL GRANDE LUCIO BATTISTI AVREBBE SETTANT’ANNI

5 marzo 1943-5 marzo 2013. Il grande Lucio Battisti avrebbe compiuto oggi settant’anni. Uno dei maggiori interpreti della musica italiana ci ha lasciato il il 9 settembre di quindici anni fa, ma la potenza della sua voce è immortale e la sua immensa produzione artistica, composta al fianco di grandi parolieri come Mogol o Pasquale Panella, è una pietra miliare della cultura del nostro Paese. Tantissimi reatini lo stanno ricordando sui social network, con quel pizzico di orgoglio in più che deriva dalle origini comuni con l’indimenticabile Battisti, nato e cresciuto nei primi anni della propria vita a Poggio Bustone, dove oggi campeggia la sua statua, nel bel mezzo dei “Giardini di marzo”. Inutile star qui a fare un elenco dei suoi maggiori successi. Tutti li conosciamo e tutti li sentiamo nostri, ognuno con la propria personalissima classifica (e quant’è difficile farne una) e ognuno con i propri momenti ai quali, quei successi, sono rimasti attaccati addosso. Grazie Lucio, Rieti ti ama. A pensieri, e anche a parole. Foto: RietiLife © 5 Marzo 2013

Print Friendly, PDF & Email