Giornata_Logopedia_Life

DOMANI GIORNATA EUROPEA DELLA LOGOPEDIA

Mercoledì 6 Marzo in occasione della Giornata Europea della Logopedia, il Centro Ria h di Piazza Bachelet organizzerà uno sportello informativo sui Disturbi Specifici del Linguaggio (DSL), focus della manifestazione promossa dal CPLOL (Comitato Europeo Permanente dei Logopedisti in tutta la Comunità Europea), FLI (Federazione Logopedisti Italiani) ed ARLL (Associazione Regionale Logopedisti Lazio). I DSL sono un disturbo molto spesso trascurato e sottovalutato per il loro tempestivo trattamento. I DSL si manifestano in assenza di altri disturbi, cognitivi, sensoriali o relazionali, si caratterizzano con un ritardo nella comparsa delle prime parole, nel mancato o alterato sviluppo della competenze fonologiche (lo sviluppo dei suoni del linguaggio) e talvolta anche morfosintattiche e pragmatiche. Spesso questi bambini faticano a raccontare, a farsi capire e a sostenere una conversazione. La prevalenza dei DSL è molto alta in rapporto ad altri disturbi evolutivi: 6-8% di tutti i bambini (Ritterfeld e Niebuhr 2002), in Italia, nella popolazione prescolare, l’incidenza dei disturbi del linguaggio varia dal 3% al 6% (Chilosi et al. 2012). La Giornata Europea vuole promuovere una campagna di sensibilizzazione al fine dell’individuazione precoce di tale disturbo spesso non facilmente identificato. In questo contesto, si inserisce il contributo del Centro Ria h di Rieti, che organizzerà nella Giornata della Logopedia, uno sportello informativo gratuito: dalle 10 alle 17 gli specialisti logopedisti accoglieranno genitori, insegnanti, educatori e tutti coloro che fossero interessati, per fornire chiarimenti, indicazioni e per illustrare materiale divulgativo a tema. È indispensabile, infatti, nel territorio reatino, fornire un contributo alla diffusione e alla sensibilizzazione riguardo la problematica, in grado di concorrere alla prevenzione e alla tempestività dell’intervento. Questo evento, per il Centro Ria h, sarà l’inizio di un percorso di informazione in merito al DSL che proseguirà per tutto il 2013. Foto: RiaH © 5 marzo 2013

Print Friendly, PDF & Email