bigliocchi

SANITA’, BIGLIOCCHI: “MA LA POLVERINI DOVE VIVE !”

“Si ha la sensazione di vivere una realtà virtuale. Dobbiamo aver capito male! Non c’è stata chiusura di ospedali e non esiste una difficoltà reale del nosocomio reatino per carenza cronica di personale”. Così il leader di Alleanza per Rieti Paolo Bigliocchi in relazione alle dichiarazioni del Presidente della regione Lazio, Renata Polverini, in tema di sanità reatina. «Non esiste una richiesta di deroghe per le assunzioni al fine di garantire l’operatività dei reparti e livelli accettabili di assistenza e deve esserci stato un investimento importante nell’assistenza domiciliare che ci è sfuggito. Quindi tutto bene – prosegue Bigliocchi – e ci scusiamo per essere preoccupati di una situazione di precarietà della sanità reatina che appare evidente a tutti i cittadini che giornalmente segnalano difficoltà». «Non crediamo però ingiustificata la preoccupazione di chi vede deperire giorno dopo giorno l’unica realtà esistente nel territorio e forse si è poco compresa la volontà intrinseca nella elaborazione delle macroaree di spostare sulle strutture romane l’utenza periferica. La Presidente minaccia denuncie per procurato allarme – conclude Bigliocchi – e noi speriamo di non doverne fare per procurato disastro». Foto: Emiliano GRILLOTTI © 18 Agosto 2012

Print Friendly, PDF & Email