Volontario_Life

DAL C.E.R. APPELLO PER LA SEGNALAZIONI DEGLI INCENDI

Dopo i gravissimi danni causati dall’incendio che ha interessato il territorio di Fara in Sabina la scorsa settimana, ed i continui focolai che si susseguono in tutta la provincia di Rieti, alimentati dal caldo torrido e dal vento di questi giorni, dalla Protezione Civile arriva un richiamo alla popolazione per chiederne la collaborazione. “ Faccio appello alle coscienze di quanti frequentano le nostre montagne in questi giorni di vacanze estive – sottolinea Crescenzio Bastioni, responsabile del C.E.R. di Rieti – perché è dovere di tutti salvaguardare il patrimonio boschivo, e laddove si presenti un’emergenza è necessario avvertire tempestivamente”. “A tale scopo invitiamo ogni cittadino a farsi egli stesso vedetta durante i propri spostamenti quotidiani, supportando l’opera di monitoraggio svolta dai volontari della Protezione Civile, segnalando al numero verde 1515 del Corpo Forestale dello Stato ogni avvistamento di colonne di fumo o situazioni sospette da cui possano svilupparsi incendi, permettendo così l’avvio tempestivo delle operazioni di intervento di spegnimento, per il quale anche pochi minuti possono essere decisivi ad evitare danni maggiori. Un comportamento virtuoso e di alto profilo civico a cui tutti possono ottemperare facilmente, con grande vantaggio per la tutela e la salvaguardia del verde di Rieti caratterizzato dalla forte presenza di aree boschive, alla cui tutela e difesa – conclude Bastioni – devono concorrere non soltanto le Istituzioni preposte ma anche il cittadino. Foto: CER © 18 Luglio 2012

Print Friendly, PDF & Email