foto91

COMUNE DI RIETI, QUANTO E’ PROFONDO IL BUCO

(a.l). Venti milioni di euro: tanto è “profondo” il buco del bilancio (di sola parte corrente) del comune di Rieti secondo i calcoli dei revisori dei conti fatti propri dal sindaco Simone Petrangeli e dall’assessore al Bilancio Marcello Degni e presentati alla città in una conferenza stampa tenutasi mercoledì in sala consiliare. Venti milioni a cui vanno aggiunti i 27 milioni di debito pregresso con l’Asm – che espone anche la partecipata del Comune ad un concreto e imminente rischio di dissesto – e i 13 milioni di anticipazione di cassa cui l’amministrazione precedente ha fatto ricorso prosciugando quasi per intero il plafond disponibile e spingendo la gestione contabile dell’ente ai limiti del crack finanziario, al punto che, tra le prime misure decise dalla nuova Giunta, c’è lo stop immediato e fino alla fine dell’anno di tutti gli impegni del Comune verso terzi salvo le spese inderogabili.”La situazione è veramente drammatica – ha detto il sindaco nell’aprire l’incontro con la stam,pa – noi faremo del tutto per evitare la dichiarazione di dissesto che sarebbe un danno ulteriore per la città. Ma i cittadini devono sapere come stanno le cose perché possano poi accettare le misure che prenderemo per porre rimedio alla situazione”.  Foto: Emiliano GRILLOTTI © 14 Giugno 2012

Print Friendly, PDF & Email