perelli25667

ALFANO: “ASPETTIAMO SCUSE DALLA SINISTRA PER BERLUSCONI E PER EMILI”

(a.l.) L’eco dei fischi della piazza del Primo Maggio al sindaco Emili deve essere arrivato anche alle orecchie di Alfano, che “consola” a lungo il primo cittadino. “E’ la solita storia del centro sinistra che pensa di avere la verità in tasca, la superiorità su tutto e su tutti. Lo hanno fatto con Berlusconi, usando lo spread – di cui nessuno prima di settembre conosceva neppure l’esistenza – come un sasso contundente. C’erano grandi esperti che un tg sì e l’altro pure dicevano che cacciare Berlusconi avrebbe abbassato lo spread di 100, 150, 200 punti. Berlusconi se ne è andato, lo spread oggi era ancora intorno a 400 punti ma nessuno ha chiesto scusa a Berlusconi. E nessuno, caro sindaco, chiederà scusa a te. E’ la sinistra, è fatta così”. Foto: Emiliano GRILLOTTI © 3 Maggio  2012

Print Friendly, PDF & Email