Polizia_0485_life

ACCOLTELLA UN UOMO DOPO UNA LITE, ARRESTATO DALLA POLIZIA

Pubblichiamo il comunicato stampa della Questura di Rieti.

Personale della Squadra Mobile, ha sottoposto a Fermo di Polizia Giudiziaria il romano S, E., del 1962, residente in un comune della bassa Sabina, per aver accoltellato un uomo dopo una lite.  L’altro ieri, infatti, l’uomo si è recato in un esercizio pubblico sabino dove viene praticata l’attività di Money Transfer, per incassare una somma di denaro a lui destinata. L’operazione, tuttavia, non è andata a buon fine poiché l’uomo non aveva tutta la documentazione necessaria all’incasso.  Ne è nata così una animata discussione con il titolare dell’esercizio terminata con l’allontanamento dell’aggressore.  Dopo alcune ore, il titolare dell’esercizio pubblico, viaggiando sulla Via Salaria in direzione di Rieti, ha notato l’autovettura dello S. ferma in località Osteria Nuova e lo ha raggiunto per fornirgli ulteriori spiegazioni.  Alla vista dell’uomo, lo S., dopo una breve discussione, ha tirato fuori un coltello a serramanico ed ha colpito l’uomo al petto causandogli un taglio profondo 5 centimetri senza, per fortuna, danneggiare organi vitali.  Gli investigatori della Squadra Mobile, dopo una velocissima indagine, si sono recati presso l’abitazione dello S. dove, i suoi familiari, hanno fatto credere agli Agenti che l’uomo era fuggito per sottrarsi alle sue responsabilità.  Gli Agenti, nel corso della perquisizione, hanno, invece, rintracciato l’accoltellatore all’interno dell’abitazione, nascosto in una soffitta e lo hanno arrestato, sottoponendolo a Fermo di P.G. per il concreto pericolo di fuga, ed associandolo presso la locale Casa Circondariale Nuovo Complesso a disposizione della A.G. competente, davanti alla quale dovrà rispondere del reato di tentato omicidio. Foto (archivio): Emiliano GRILLOTTI © 13 Aprile 2012

Print Friendly, PDF & Email