Pesca57CFS_Life

DOMENICA SI APRE LA STAGIONE DELLA PESCA ALLA TROTA

Pubblichiamo il comunicato stampa del Corpo Forestale dello Stato.

26 Febbraio 2012 : si apre la stagione di pesca ai Salmonidi (trote). Il Corpo Forestale dello Stato della provincia di Rieti vigilerà sul corretto svolgimento della pesca sportiva.
Il Corpo Forestale dello Stato,  comando provinciale di  Rieti, in occasione dell’apertura della pesca alla Trota   (Salmo Trutta) prevista per il 26 Febbraio 2012 nelle acque scorrenti del territorio della Provincia di Rieti, ha organizzato una serie di servizi tesi a prevenire e a reprimere illeciti amministrativi legati all’esercizio della pesca sportiva, in applicazione della Legge Regionale n.87 del 1990 e Legge Regionale n.16 del 1995, oltre a quanto stabilito dalle delibere di Giunta Provinciale, attraverso  pattuglie che verranno dislocate in tutto il territorio. Il Comando Provinciale del  Corpo Forestale dello Stato suggerisce alcuni accorgimenti e controlli da attuare sia prime che durante l’esercizio della pesca sportiva:
Verificare la validità della licenza di pesca  (validità anni 6 dalla data del rilascio);
Verificare la validità del versamento (gli over 65 sono esentati) ;
I minori di 14 anni possono pescare, con una sola canna con o senza mulinello,  muniti del  solo tesserino segna catture (che verrà rilasciato a titolo gratuito), purché accompagnati da pescatore maggiorenne munito di licenza;
Verificare di avere al seguito il tesserino segna-catture in corso di validità;
Ricordarsi che la trota pescata va subito  annotata, massimo 4 capi giorno (relativamente alla specie trota), mentre quella “sottomisura” la misura minima è fissata in centimetri 22 va rilasciata senza danneggiarla e possibilmente senza estrarla dall’acqua;
La pesca nelle acque scorrenti  potrà essere esercitata il martedì, il giovedì, il sabato, la domenica e tutti festivi riconosciuti ufficialmente;
Nelle acque scorrenti è vitato l’uso  del “begattino” (larva di mosca cartaria) ad eccezione di dove espressamente consentito dalle vigenti disposizioni;
Domenica 26 febbraio 2012 la pesca alla trota potrà avere inizio alle ore 06,00
Ricordare che la battuta di pesca antimeridiana termina alle ore 13,00, mentre quella pomeridiana  ha inizio alle ore 13  e termina un ora dopo il tramonto del sole.
Leggere attentamente tutte le disposizioni contenute nelle prime e nelle ultime pagine del tesserino segna catture con particolare riferimento ai capi pescabili e al periodo consentito per le varie specie. Non abbandonare i contenitori delle esche e qualsivoglia tipo di involucri lungo le rive dei corsi d’acqua. Rispettare i campi in attività di coltura; Osservare la distanza prevista tra un pescatore  e l’altro.
Le previsioni meteo per la mattina di  domenica non prevedono condizioni avverse, tuttavia nel pomeriggio potrebbero cambiare..  Come ogni anno i pescasportivi proverranno anche da fuori provincia e da altre regioni e  come  spesso accade i posti più appetiti saranno presidiati già dal pomeriggio di sabato 25 febbraio. L’apertura della pesca è anche l’occasione giusta per trascorrere una giornata in compagnia degli  amici a contatto con la natura. Foto (archivio): Corpo Forestale dello Stato © 24 Febbraio 2012

Print Friendly, PDF & Email