Polizia_1165_Life

BILANCIO DI FINE ANNO PER LA POLIZIA

Pubblichiamo il comunicato stampa della Questura di Rieti.

Consuntivo di fine anno sull’attività svolta dalla Polizia di Stato nella provincia di Rieti.
L’anno che si è appena concluso è stato particolarmente proficuo per la Questura di Rieti,  diretta dal Dr. Carlo CASINI, e per le specialità della Polizia di Stato presenti nella nostra provincia, il cui personale, impegnato nei servizi di controllo del territorio, di prevenzione e repressione dei reati, di gestione dell’ordine e sicurezza pubblica e nelle molteplici attività di tipo amministrativo, ha conseguito i seguenti risultati:
–         Sono state arrestate oltre 60 persone e denunciate 289 in stato di libertà.
–         Segnalate al Sig. Prefetto di Rieti 34 persone per uso non terapeutico di stupefacenti.
–         Sono state sequestrati:
–         gr. 1670,43 di hashish,
–         gr. 61,69 di cocaina,
–         gr. 37,08 di eroina,
–         gr. 659,25 di marijuana,
–         nr. 409 pasticche di estasi,
–         nr. 72 piante di canapa indiana,
–         gr. 3039 di metadone;
–         nr. 27 flaconi di nandrolone.

Tra le operazioni di Polizia Giudiziaria più significative effettuate nel corso dell’anno vanno menzionate le seguenti:
–         Nel mese di gennaio sono stati arrestati due usurai reatini.
–         Nel mese di febbraio, dopo una lunga indagine, è stato arrestato uno spacciatore che ha causato il decesso di un giovane tossicodipendente.
–         Nel mese di marzo è stato assicurato alla giustizia un cittadino rumeno che aveva maltrattato e tentato di uccidere la propria compagna e, durante la manifestazione del “Carnevalone Liberato” di Poggio Mirteto è stato arrestato uno spacciatore peruviano.
–         Durante lo stesso mese, dopo laboriose indagini, è stato interotto un canale di approvigionamento di sostanze stupefacenti nella bassa Sabina, con l’arresto di uno spacciatore ed al sequestro di un grosso quantitativo di dosi di varie sostanze stupefacenti e, nel successivo mese di aprile un altro spacciatore della bassa Sabina è stato assicurato alla giustizia.
–         Stessa fine è occorsa, sempre nel mese di aprile, ad altri due spacciatori reatini individuati ed arrestati a Cittaducale, nell’ambito di una articolata attività di indagine volta al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.
–         Nel mese di maggio sono stati arrestati due rapinatori residenti in Sabina.
–         Nelllo stesso mese di maggio, dopo una laboriosa indagine, sono stati arrestati 3 giovani che avevano perpetrato una rapina a Terni, nei confronti di una prostituta rumena.
–         Nel mese di agosto, è stata stroncata una associazione a delinquere finalizzata alla falsificazione di monete e banconote, con l’arresto di due uomini ed una donna facenti parte dello stesso nucleo familiare. Nell’ambito di tale operazione sono state sequestrate numerose banconote false con tagli da 20 e 50 Euro.
–         Nello stesso mese di agosto, a conclusione di una particolareggiata indagine partita da una pressante attività info-investigativa, è stato individuato ed arrestato uno spacciatore operante nell’ambito del doping sportivo in palestre di culturismo reatine. Durante l’operazione sono stati sequestrati anabolizzanti e fiale di testosterone utilizzati per aumentare la massa muscolare di “atleti” che si preparavano in palestre per “amatori”.
–         Nel mese di ottobre sono stati arrestati due cittadini nigeriani spacciatori, che beneficiavano dello status di rifugiato politico.
–         Nel mese di novembre è stato arrestato un cittadino nigeriano responsabile di violenza sessuale, rapina e furto nei confronti di una connazionale ed un altro per spaccio di sostanza stupefacente.
–         Nello stesso mese di novembre è stato individuato in questo capoluogo ed arrestato, un romano che aveva commesso, nel 2007, una rapina in un Ufficio Postale in provincia di Napoli, nel corso della quale aveva sottoposto a sequestro di persona alcuni dipendenti dell’ufficio.
–         Da menzionare, infine, gli arresti, nel mese di dicembre, di quattro cittadini rumeni dediti alla commissione di truffe in danno di esercizi commerciali reatini attraverso l’utilizzo di carte di credito clonate e docyumenti contraffatti.
Attività della Divisione di Polizia Anticrimine
–         Avvisi orali irrogati dal Questore    nr. 17;
–         Fogli di Via Obbligatorio                      nr. 22;
–         Sorveglianza con obbligo di soggiorno     nr. 1;
–         Controlli effettuati alle persone sottoposte alle misure
–         alternative alla detenzione            nr. 1000;
–         Ammonimenti irrogati                             nr. 8.
L’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, contraddistinto da pattuglie della Squadra Volante con personale in uniforme, ha intensificato il controllo del territorio conseguendo i seguenti risultati:
–         Persone controllate                         nr. 11.041;
–         Veicoli controllati                             nr.  7.903;
–         Chiamate al numero telefonico di soccorso pubblico “113”      nr. 25.000.
Da segnalare l’attività svolta dal personale specializzato in servizio presso il Posto di Polizia del Monte Terminillo che ha portato al salvataggio di 11 persone disperse ed al soccorso di altre 116 persone sulle piste da sci.
Attività della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale :
–         Rilascio e rinnovo passaporti            nr. 2345;
–         Rilascio e rinnovo certificati di espatrio       nr. 460;
–         Rilascio e rinnovo licenze di porto di fucile per uso caccia e per uso sportivo   nr. 1222;
–         Nulla osta all’acquisto di armi                               nr. 46;
–         Provvedimenti di revoca, sospensione e rifiuto di licenza di porto di fucile        nr. 30;
–         Proposte inoltrate all’UTG ai fini dell’adozione di provvedimenti di divieto di detenzione armi      nr. 13;
–         Controlli amministrativi ad esercizi o locali pubblici       nr. 15.
Attività in materia di Immigrazione
–         Rilascio e rinnovo permessi di soggiorno            nr. 2722;
–         Rilascio permessi di soggiorno CE                               nr. 141;
–         Decreti di espulsione                                                            nr. 63;
–         Provvedimenti di revoca del soggiorno emessi           nr. 1;
–         Provvedimenti di rifiuto emessi                                       nr. 31;
–         Richieste di riconoscimento di status di rifugiato     nr. 76;
–         Permessi di soggiorno per motivi umanitari rilasciati      nr. 29.
–         Sono stati effettuati nr. 13 accompagnamenti presso i Centri di Identificazione ed Espulsione.
Attività della D.I.G.O.S. –    Proficua è stata l’attività della Divisione nel settore della lotta all’eversione e della prevenzione in genere, soprattutto per quel che concerne i controlli sul territorio di persone provenienti anche da altre province.
L’attività dell’ufficio ha portato all’arresto di 1 persona ed alla denuncia in stato di libertà di 7 persone.
Inoltre sono state assicurate 710 pattuglie, effettuati 60 servizi di scorta a personalità nell’ambito del territorio della provincia ed è stata assicurata una costante presenza in occasione delle numerose manifestazioni pubbliche, sia politiche che sportive.
Sono state gestite, inoltre, con grande professionalità, le numerose vertenze sindacali e del mondo del lavoro in particolare.
Attività dell’Ufficio di Gabinetto- Gestione Ordine Pubblico – E’ da ricordare il costante impegno fornito dalla Polizia di Stato e dalle altre Forze di Polizia in tema di ordine pubblico, con l’emanazione da parte del Sig. Questore di 700 ordinanze nelle quali è stato previsto, in talune manifestazioni particolarmente delicate, anche l’impiego di personale di rinforzo proveniente dai reparti inquadrati (Carnevalone Liberato di Poggio Mirteto, Coppa Carotti, incontri di calcio della Nazionale Under 21, Congresso API di Labro, proteste per la riconversione dell’Ospedale Marini di Magliano, manifestazioni dei lavoratori e degli studenti).
Durante le manifestazioni non si sono mai verificati episodi che abbiano turbato la sicurezza pubblica.
Altrettanto importante è stata l’attività svolta dalla Sezione della Polizia Stradale di Rieti e dei suoi Distaccamenti di Amatrice e Passo Corese, i cui risultati si possono così riassumere:
–         Persone arrestate           nr. 4;
–         Persone denunciate in stato di libertà     nr. 116;
–         Persone controllate           nr. 28322;
–         Veicoli controllati              nr. 27840;
–         Pattuglie effettuate                 nr. 3691;
–         Servizi effettuati contro le c.d. “Stragi del Sabato Sera”         nr. 41;
–         Servizi effettuati per attività di scorta      nr. 12;
–         Infrazioni al C.d.S.                                    nr. 18.641;
–         Controlli ad esercizi pubblici                       nr. 24;
–         Veicoli sequestrati                                         nr. 110;
–         Carte di circolazione ritirate                        nr. 44;
–         Patenti di guida ritirate                               nr. 250;
–         Incidenti rilevati                                             nr. 279 di cui 10 con esito mortale (12 persone decedute) e 150 con feriti (262 persone ferite);
–       Soccorsi stradali effettuati                          nr. 5276.
A tale attività va aggiunta quella della Sezione di Polizia Postale e delle Comunicazioni di Rieti che nel corso dell’anno ha conseguito i seguenti risultati:
–         Persone denunciate in stato di libertà                nr. 79;
–         Denunce raccolte        nr. 162;
–         Pattuglie effettuate      nr. 823;
–         Controlli ad uffici Postali        nr. 1213;
–         Persone controllate                     nr. 416;
–         Perquisizioni effettuate                   nr. 8;
–         Sequestri effettuati                            nr. 7.
Foto: Gianluca VANNICELLI/Agenzia PRIMO PIANO © 2 Gennaio 2012

Print Friendly, PDF & Email