Questura0158_Life

AH SI, MO TI SFONDO TUTTE LE AUTO! DENUNCIATO

Personale della Squadra Mobile ha denunciato in stato di libertà il pensionato reatino P.B., di anni 65, per il reato di danneggiamento aggravato. Gli investigatori della III^ Sezione Squadra Mobile, infatti, dopo una particolareggiata indagine, hanno accertato che l’uomo, per una serie di contrasti avuti con il responsabile di una autofficina reatina, a causa della consegna ritardata di un veicolo affidato per la riparazione, per pura vendetta, si recava, durante le ore notturne, presso l’autofficina e con un martello infrangeva i vetri delle numerose autovetture ivi custodite. Tali episodi hanno indotto l’autoriparatore ad installare delle telecamere per registrare gli eventi criminosi che si sono protratti per alcuni mesi, fino a quando, il 21 ottobre u.s., P.B. veniva ripreso mentre distruggeva i vetri di cinque autovetture. Il personale della Squadra Mobile, ottenuta l’autorizzazione per una perquisizione presso l’abitazione del P.B., distante poche centinaia di metri dall’autofficina, lo metteva alle strette, costringendolo ad ammettere le proprie responsabilità e a consegnare spontaneamente gli indumenti ed il martello utilizzati per i numerosi raid vandalici. L’uomo, che ha giustificato il suo movente con la vendetta per il torto subito, è stato pertanto denunciato per il reato di danneggiamento aggravato. Foto: RietiLife © 8 Novembre 2011

Print Friendly, PDF & Email