perilli e castelli

LO STRAPPO: PERILLI vs CASTELLI

Pubblichiamo comunicato stampa del consigliere regionale Mario Perilli.

Nonostante il Parlamento si sia chiaramente espresso in maniera contraria sulla proposta di mettere il pedaggio sul Grande Raccordo Anulare (e lo ha fatto appoggiando un odg del Pd e uno del Pdl), il viceministro leghista Castelli dimostra per l’ennesima volta il rispetto che ha per le istituzioni e per i cittadini e lo fa dichiarando di volere andare avanti sulla linea del balzello. Considerando che ormai la maggioranza di governo si regge sugli umori di Bossi e dei suoi uomini, credo debba esserci una riflessione profonda sull’argomento. Va bene che le camicie verdi  odiano i romani, ma così a pagare il casello, oltre ovviamente ai pendolari che quotidianamente raggiungono la capitale, saranno gli stessi cittadini che vengono dal tanto sbandierato nord da difendere.  Che sia l’ennesima cantonata? Lavoratori, pendolari e studenti non sono cavie da laboratorio e da parte nostra, considerando anche le azioni legali intraprese dalle Province di Rieti, Roma e da tutti i territori direttamente coinvolti nelle scellerate azioni del governo, continueremo a garantire la difesa di diritti che dovrebbero essere indiscutibili”. Foto: RietiLife © 24 Giugno 2011

Print Friendly, PDF & Email