palombi77life

FARE IL PRESIDENTE CON I SOLDI DEGLI ALTRI (I NOSTRI)

E’ un po’ il sunto della lunghissima lettera del presidente dell’F.C. Rieti, Stefano Palombi, pubblicata sul sito della Società: “Sembrerebbe opportuno che il territorio, inteso come Istituzioni e imprenditoria, fornisca un aiuto sostanziale, in una misura da convenire, ma che appare ipotizzabile in circa il 70% della spesa presunta e, pertanto, in un importo complessivo pari ad euro 240.000,00/280.000,00”. Tutto ciò per affrontare un Campionato di media classifica Eccellenza, ma i soldi che pretende Palombi, per vincerlo, salgono a circa seicento mila euro fino ad arrivare a ottocentocinquanta mila euro per quello di Serie “D”. A queste condizioni la risata ci esce d’obbligo (per non dire altro) anche perché Palombi vuole in gestione lo Stadio e i campi di allenamento. Il Presidente dichiara anche che questo non è affatto un ultimatum ma “soltanto la manifestazione di una richiesta di chiarezza, che trovi conferma ed abbia il fondamento in fatti e circostanze concrete, e non in generiche affermazioni di interesse e vicinanza”. Come dire: volete che resto? Datemi soldi e campi! Noi un’idea ce la siamo fatta, leggendo questa lettera e soprattutto assistendo agli otto anni della sua presidenza, lasciamo ai cittadini e ai nostri lettori il compito di giudicare, fino in fondo, le parole e le richieste del presidente.  Foto: Emiliano GRILLOTTI © 3 Giugno 2011

Print Friendly, PDF & Email