CFS 021_Life

SEQUESTRATA DISCARICA ABUSIVA

Pubblichiamo comunicato stampa del Corpo Forestale dello Stato.

Gli Agenti del Corpo Forestale dello Stato, individuano e sequestrano un’area dove sono stati rinvenuti rifiuti eterogenei e carcasse di ovini. Le indagini condotte hanno portato al deferimento di  persona, ritenuta coinvolta nei fatti, alla Procura della Repubblica. Gli Agenti Forestali in forza al Comando Stazione di  Petrella Salto, nell’ambito dei servizio di controllo del territorio, individuavano un’area  posta  a valle della strada provinciale “Cittaducale-Fiamignano” e prossima al fosso denominato “Fosso Casale”  in agro del Comune di Petrella Salto, Frazione Capradosso, oggetto di un abbandono incontrollato di rifiuti. Nell’area  sono stari rivenuti materiali eterogenei di varia natura a partire da elettrodomestici, plastiche, materiale ferrosi, carcasse di autovetture e  nove  ovini in decomposizione.  Gli Agenti hanno prontamente perimetrato e posto sotto sequestro l’area interessata dai rifiuti, al fine di evitare ulteriori abbandoni di materiale,  rilevando una palese violazione al Decreto Legislativo n.152 del 2006 ( specifico in materia di smaltimento di rifiuti) e successive modificazioni ed integrazioni. Le indagini avviate,  grazie ad importanti elementi rinvenuti in loco, hanno permesso ai Forestali di risalire al proprietario di alcuni degli ovini  abbandonati nell’area sequestrata,  che è stato deferito alla Procura della Repubblica di Rieti. Parallelamente con l’ausilio  del Servizio della A.U.S.L.  interessata a tal proposito dagli Agenti della Forestale,  si è  provveduto alla rimozione e allo smaltimento,  a mezzo  di termo combustione, delle carcasse di ovini.  Foto ( archivio ): Corpo Forestale dello Stato © 8 Aprile 2011

Print Friendly, PDF & Email