ITZ_6850

LA “RIVOLUZIONE” CHE RIQUALIFICA

Circa 200 milioni di investimenti privati per rivoluzionare la nostra città. E’ quanto emerso dalla conferenza stampa sui “Piani integrati” indetta stamattina dal Sindaco Giuseppe Emili e l’assessore all’Urbanistica Chicco Costini. Il progetto che cambierà radicalmente Rieti e dintorni dal punto di vista dell’urbanistica e della riqualificazione verrà portato in Consiglio Comunale l’11 aprile prossimo e riguarda le aree ex industriali, l’ex mattatoio, Viale Matteucci, il tratto che costeggia la ferrovia, da Porta d’Arce a Porta Cintia, un passaggio pedonale tra la Stazione e Piazza Mazzini e l’interramento delle fermata Cotral e alcune aree di Vazia e Poggio Fidoni. Gli investimenti saranno esclusivamente a carico di privati, i quali dovranno presentare progetti che verranno esaminati dal Comune che si limiterà solo a fornire le linee guida e regole generali della riqualificazione. I reatini avranno in cambio dai costruttori opere pubbliche e verde, così come indicato dal bando. Foto: Itzel COSENTINO / Agenzia PRIMO PIANO © 25 Marzo 2011?

Print Friendly, PDF & Email