pistola_01

RAPINA PROSTITUTA, ARRESTATO

Pubblichiamo comunicato stampa della Questura

Rapina ad una prostituta, una persona arrestata ed una denunciata dalla Polizia di Stato.

Un mese fa, una prostituta è stata rapinata sulla via Ternana di un telefono cellulare e di una modesta somma di denaro da un uomo armato di pistola. Gli investigatori della 3^ Sezione della Squadra Mobile hanno immediatamente intrapreso una particolare attività di indagine volta al rintraccio dei responsabili. In breve tempo, gli Agenti hanno individuato Z. F. , residente a Poggio Bustone, come l’autore della rapina, consentendo all’Autorità Giudiziaria di emettere una ordinanza di custodia cautelare a suo carico. L’uomo, che da giorni aveva lasciato questa provincia, grazie alle informazioni raccolte dagli investigatori reatini, è stato rintracciato a Crotone dal personale della locale Squadra Mobile, arrestato ed associato presso la Casa Circondariale di Crotone. Di seguito all’arresto del rapinatore, trovato ancora in possesso del telefono cellurale della prostituta, gli uomini della Squadra Mobile di Rieti hanno poi individuato e denunciato per il reato di favoreggiamento nella rapina, un complice del rapinatore, M.M.,  che, nella sua abitazione, deteneva la pistola utilizzata per il reato, rivelatasi una perfetta riproduzione. Inoltre, durante la perquisizione, gli Agenti hanno rinvenuto e sequestrato anche un fucile da caccia irregolarmente detenuto ed un coltello di grosse dimensioni che M.M. aveva occultato all’interno della sua autovettura. Infine, nella stessa abitazione dell’uomo, è stato rinvenuto anche un cane da caccia che gli accertamenti esperiti dagli investigatori hanno rilevato essere provento di furto. M.M. è stato pertanto denunciato alla locale Autorità Giudiziaria, davanti alla quale dovrà rispondere, oltre che per il favoreggiamento, anche per il possesso abusivo dell’arma da fuoco e del coltello, nonché del reato di ricettazione. Foto: Questura di Rieti © 22 Marzo 2011

Print Friendly, PDF & Email