Salaviamabetelife

SALVIAMO L’ALBERO

Terza “candelina” per l’ iniziativa didattica dedicata al recupero degli alberi di natale organizzata dal Corpo Forestale dello Stato, Comando Provinciale di Rieti, in collaborazione con la Scuola dell’Infanzia “Emilio Maraini” parte gestita dalle Suore Francescane di “Santa Filippa Mareri”. Le vacanza di natale sono ormai un ricordo, ma il nostro abete è ancora nel suo vaso e tutti i bimbi hanno atteso con impazienza questo giorno, prendendosi cura dell’abete insieme alle loro insegnanti :Suor Paola , Suor Patrizia e Suor Kristina. La pianta si è preservata bene, considerato il generoso vaso che la ha ospitata e le innaffiature regolari che ha ricevuto. Sul pavimento neanche una ago, segno che l’abete non ha sofferto in questo periodo trascorso all’interno della Scuola. Complice la bella giornata di sole alle ore 11,30 tutti in giardino a mettere a dimora l’albero di natale, ma prima di uscire i bimbi, hanno potuto apprendere dall’Ispettore Superiore Paolo Murino i segreti del bosco e la magia delle piante attraverso la visione di un power-point didattico pensato proprio per i più piccini. Grande euforia per il nome da conferire all’abete, con nomi fantasiosi e anche improbabili, ma sicuramente dettati dalla spontaneità di questi bimbetti a cui non sfugge niente e che con semplicità riescono a stupire i grandi. Così l’abete “Gennarino” , questo è stato il nome scelto dai bambini, è stato trasferito dal vaso al giardino con il contributo degli uomini del VI Settore del Comune di Rieti che hanno fattivamente collaborato alla riuscita della manifestazione. Immancabili le raccomandazioni dei Forestali volte a far si che “Gennarino” resti a testimoniare il messaggio di tutela e di rispetto che l’uomo deve sempre avere nei confronti della piante e di tutti gli esseri viventi con cui condividiamo il nostro pianeta. Foto: Corpo Forestale dello Stato © 25 gennaio 2011 

Print Friendly, PDF & Email