In campo insiemelife

SPECIAL E ROMA CALCIO FEMMINILE

Sabato 8 gennaio alle 14.30 in occasione della partita di Serie A di calcio femminile tra Roma e Reggiana (campo Pro Roma, via Verrio Flacco 41, zona Largo Preneste) gli atleti e i partner dei team di Rieti (Polisportiva Noi con Voi) e San Cesareo (Mai Soli) porteranno in campo il messaggio dello sport unificato promosso da Special Olympics.Ventidue i protagonisti delle due società che praticano lo sport unificato nella disciplina del calcio a cinque che accompagneranno le due squadre nell’ingresso sul terreno di gioco. Tra questi, 2 Atleti e 2 Atlete che rappresenteranno l’Italia ai prossimi Giochi Mondiali estivi di Atene dal 25 giugno al 4 luglio: si tratta di Teresa Torelli, Sara Parelli, Luca Cosciotti e Alessio Mostarda. Prima del calcio d’inizio sarà pronunciato il giuramento degli Atleti Special Olympics: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze”. Le due formazioni hanno accolto con entusiasmo l’invito della società giallorossa che ha deciso di condividere il messaggio lanciato dal movimento internazionale per la diffusione dello sport unificato al fine d’introdurre i principi di cittadinanza attiva. Attraverso l’esperienza di gioco nella stessa squadra, atleti e partner possono abbattere le barriere che impediscono la piena inclusione nella società. Foto: Special Olympics © 7 Gennaio 2011

Print Friendly, PDF & Email